AMISH The REUNION


youtube
spotify
facebook
instagram
tiktok
Amish Anni 90

AMISH The Reunion 2023

img_0489.jpeg

AMISH The Reunion


youtube
spotify
facebook
instagram
tiktok

youtube
spotify
facebook
instagram
tiktok

Salvo Longo - Emanuele Bella - Giovanni Giuffrida 

Info: g.giuffridax@gmail.com

Follow us:


youtube
spotify
facebook
instagram
tiktok

Musica: dopo 30 anni gli Amish ritornano con “Non c’è magia”

2023-11-07 08:40

Ufficio Stampa Amish

Amish News, Amish, amish Acireale,

Il primo singolo degli Amish è online!Dopo trentatre anni di nuovo insieme.

La band catanese degli anni Novanta torna insieme con un nuovo album e un docufilm.

Sono passati più di trent’anni dalla loro ultima esibizione su un palco. Adesso, gli Amish, giovane gruppo catanese degli anni Novanta, si riuniscono per uno straordinario progetto musicale che promette di conquistare nuovamente i cuori dei fan.

Gli Amish negli anni Novanta

La formazione storica degli Amish era formata da Salvo Longo alla voceGiovanni Giuffrida alle tastiereEmanuele Bella alla batteria e Fabio Ortu alle chitarre. Nata agli inizi degli anni Novanta, la band ha cavalcato quasi tutto il decennio, esibendosi in locali, pub, piazze e teatri di Catania e altre città della Sicilia. Nel 1996 il gruppo registrò in un noto studio di Catania il primo album con canzoni scritte e composte interamente da loro. Ora, dopo più di 30 anni, gli Amish sono pronti a rivivere quelle emozioni e a condividere la loro musica con un pubblico ancora più vasto.

Tuttavia, uno dei membri storici della band, Fabio Ortu, non sarà presente in questa attesa Reunion a causa di impegni assunti precedentemente.

Ma nonostante questa mancanza e la distanza geografica che li separa, gli altri tre musicisti si sono messi al lavoro e hanno iniziato a registrare i primi due brani inseriti nel progetto: Non c’è magia e You are my song.

Il progetto: un album di inediti e un docufilm

Uno degli aspetti più interessanti di questo progetto è la registrazione in studio di altri brani inediti composti da Giovanni Giuffrida e Salvo Longo, due delle menti creative del gruppo. La band ha pensato anche di realizzare un docufilm che ripercorrerà i momenti più salienti della loro collaborazione artistica e della loro grande amicizia, regalando ai fan un’occasione unica per rivivere quei momenti magici e ai nuovi ascoltatori la possibilità di scoprire l’incredibile vena compositiva degli Amish.

“L’idea è quella di lanciare pubblicamente un singolo dopo l’altro, che abbia il fine di creare un’attesa crescente tra coloro che ci seguivano”, ha dichiarato Giovanni Giuffrida, il virtuoso tastierista della band, nonché l’artefice della Reunion. “Vogliamo sorprendere il nostro pubblico con nuovi brani e far rivivere loro l’emozione che la nostra musica può ancora regalare”.

Per il talentuoso batterista e percussionista Emanuele Bella si tratta di un vero sogno che si realizza. “In tutti questi anni di assenza e lontananza, ho avuto spesso un sogno ricorrente: il ritorno insieme degli Amish e finalmente con questo progetto lo stiamo facendo diventare realtà”.

“Non c’è magia” è già fuori

Il primo singolo proposto dal gruppo si intitola Non c’è magia ed è già disponibile su tutte le piattaforme di streaming digitale. Il brano, scritto da Salvo Longo e con gli arrangiamenti curati da Giovanni Giuffrida, sprigiona l’energia e l’anima della musica degli Amish, dimostrando che creatività e passione sono rimaste intatte anche nonostante il trascorrere del tempo.

A sostenere la Reunion del gruppo, sono stati chiamati diversi musicisti e professionisti che daranno il loro contributo professionale ed artistico per valorizzare sia i singoli brani che il docufilm. Tra questi troviamo Roberto Pace che suona il basso, Valentina Musinu ed Ezio Citelli ai cori e armonizzazione, Giovanni Scandurra che dal suo studio ha registrato le voci di Salvo Longo ed Emanuele Bella e Donata Brischetto, Vocal Coach; Sound Engineer, mixing e mastering dal suo studio di Milano, Dario Giuffrida.

“Gli Amish sono entusiasti di iniziare questa nuova avventura e di condividere la loro musica con il mondo”, ha detto Salvo Longo, storico frontman della band. “Il nostro ritorno rappresenterà un momento di gioia per noi, per i nostri fan di lunga data e offrirà l’opportunità a una nuova generazione di scoprire il fascino singolare della nostra musica.”

Il progetto, autosostenuto, è firmato Amish The Reunion 2023.